Fondi Interprofessionali

I fondi interprofessionali  sono degli organismi equiparati agli istituti di diritto pubblico, costituiti dalle parti sociali, per gestire le risorse dello “0,30” – cioè la quota di contributi previdenziali che l’INPS accantona per la formazione dei lavoratori e che, su indicazione delle imprese, l’INPS stessa trasferisce al fondo interprofessionale prescelto.

Sostanzialmente l’azienda attraverso l’UNIEMES può indicare all’INPS a quale fondo interprofessionale preferisce trasferire la quota versata, senza ovviamente oneri aggiuntivi.

Con le risorse così trasferite i fondi emanano avvisi pubblici per il finanziamento dei percorsi formativi destinati ai lavoratori.

La gestione dei Fondi Interprofessionali rappresenta uno degli strumenti operativi maggiormente utilizzati dall’Ente essendo gli stessi sempre più apprezzati dalle aziende quali strumenti finanziari cui attingere per soddisfare i fabbisogni formativi.
In particolare, Erfap mette a disposizione la propria decennale esperienza, dando così alle imprese la possibilità di attuare corsi di formazione GRATUITI

Erfap Lazio alle aziende clienti offre la possibilità di progettare, organizzare, gestire, monitorare e rendicontare qualsiasi tipo di percorso formativo esse desiderino, consapevole che investire nelle risorse umane significa attuare una delle più efficaci leve strategiche di gestione, soprattutto se si tratta di farlo in tempi di crisi ed a COSTI ZERO.

  • Fondoprofessioni
  • Fonservizi 
  • Foncoop 
  • ForAgri 
  • Forte 
  • Fondir
  • Fondimpresa 
  • Fondo Formazione PMI  
  • FonTer 
  • Fondirigenti